Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2017

#solopostibrutti: il Santuario di Oropa in autunno

Immagine
Questo posto è bello in ogni stagione. Ma le nuvole basse, gli alberi arancioni... che meraviglia



Stare a casa mai: Senigallia e le Marche

Immagine
Quest'anno, per la prima volta in tanti anni che stiamo insieme, Max ha proposto di andare qualche giorno al mare... così, approfittando di una visita a una cara amica, abbiamo trascorso un paio di giorni a Senigallia.

Meglio conosciuta come "la spiaggia di velluto" per la sua sabbia finissima, Senigallia è una bella città tranquilla con un bel centro storico e una serie di lungomare separati dal Porto della Rovere e dalla mitica Rotonda a mare


Dove abbiamo dormito noi: Hotel Il Continental grazioso albergo sulla spiaggia, con arredamenti semplici e chiari e stanze moderne con il balcone vista mare. Noi abbiamo optato per la mezza pensione: il personale è estremamente disponibile e la cucina molto varia. Ogni giorno ci sono nuove proposte dalla cucina  e il bar offre un aperitivo a gli ospiti tutte le sere (volete mettere lo spritz fronte mare?). L'hotel ha anche la propria spiaggia, i bagni Maremoto, con animazione tutto il giorno sia per i bambini che per gli adulti…

In da kitchen: #8 zuppa autunnale

Immagine
Arriva il freddo e tutti sentiamo la necessità di mangiare una bella zuppa calda... io ho trovato una ricetta molto nutriente su pinterest e dallo scorso inverno la utilizzo spesso con molta soddisfazione.
La base prevede le patate dolci: io ne utilizzo una di medie dimensioni a testa.
Il secondo ingrediente di base sono le lenticchie: per le dosi io utilizzo un cucchiaio a testa di quelle secche (che come sapete prevedono spesso un periodo di ammollo) oppure tre cucchiai a testa di quelle già "idratate".
Innanzitutto bisogna lavare e pelare le patate, per poi tagliarle a pezzettoni.



Mettete a bollire dell'acqua e buttate le patate a pezzi quando l'acqua sarà a bollore. Ovviamente salata.

Aggiungete le lenticchie e lasciate cuocere senza coperchio per circa mezz'ora. Ovviamente questa è la ricetta di base: potete aggiungere porri, piselli, spinaci... io uso spesso un porro piemontese per due persone e un cucchiaio di salsa di soia.

Passata mezz'ora controlla…

#solopostibrutti: lido di Gavirate

Immagine
Il lago di Varese è uno spettacolo: circa 28 km percorribili interamente seguendo le piste ciclabili. E spiagge.


Stare a casa mai: Back in Budapest #summer17

Immagine
Anche quest'anno io e Max siamo tornati a Budapest. Siamo ormai dei visitatori seriali di questa città magnifica che ogni volta ci riserva sorprese in ogni senso. Tutte le volte che andiamo in Ungheria il destino ci riserva delle piccole sfighe: una volta c'è stato un viaggio imprevisto in auto da Budapest a Vienna, un'altra ci sono stati problemi con l'albergo e siamo stati dirottati in una struttura insolita, questa volta abbiamo avuto problemi in aeroporto con un documento che ci hanno fatto perdere ben due giorni di vacanza, qualche centinaio di euro e i fuochi d'artificio di Santo Stefano che aspettavo, con ansia, di vedere dalla posizione privilegiata che ci avrebbe garantito il nostro hotel. Pazienza.  Così, ecco cosa fare e vedere a Budapest e dintorni se ci siete già stati ma come tutti avete ancora una lista bella lunga di cose da vedere (vedi il precedente post su Budapest e sull'Ungheria in generale).

Dove abbiamo dormito noi, questa volta:
Come sap…

Creatività #2

Immagine
Da un vecchio progetto, che avrebbe dovuto essere un fumetto di fantascienza ma che non ho mai fatto partire davvero... magari, prima o poi...